Halyomorpha halys

Halyomorpha halys

La ben nota cimice asiatica (Halyomorpha halys), è un rincote pentatomide originario dell’Asia orientale che è riuscita a diffondersi negli Stati Uniti e in Europa nei primi anni duemila. In Italia questo fitofago è ormai diffuso in tutte le regioni centro-occidentali. È un insetto polifago con apparato boccale pungente-succhiante, il che lo rende anche un potenziale vettore per diversi patogeni. Il danno è causato prevalentemente dalle punture di nutrimento, con le quali inietta all’interno delle zone colpite la saliva, che causa necrosi e deformazioni sui tessuti vegetali. Anche se il danno, preso singolarmente, non è particolarmente rilevante, le gravi infestazioni di questo fitofago causano ingenti perdite di raccolto. La cimice asiatica è anche capace di causare danni indiretti con le sue deiezioni, che imbrattano i frutti e possono essere ambiente di sviluppo per le fumaggini, causando problemi di gestione e deprezzamento del prodotto.

Halyomorpha halys può essere confusa con Raphigaster nebulosa, da cui differisce in quanto non possiede la spina centrale sull’addome caratteristica di R. nebulosa, inoltre presenta differenze a livello degli antennomeri, delle emielitre, del pronoto e dello scutello.

Il monitoraggio è di fondamentale importanza nella gestione di questo fitofago. Viene effettuato su base territoriale con trappole e su base aziendale con campionamenti visivi. Sono anche utilizzate trappole a feromoni che catturano adulti e stadi giovanili.

Per quanto riguarda la lotta a questo fitofago, gli insetticidi non sono stati trovati risolutivi ed eventuali trattamenti dovrebbero essere effettuati quando le cimici sono pronte per l’accoppiamento. In USA sta venendo applicata una strategia di difesa incentrata sulla gestione dei perimetri del campo, in quanto l’infestazione è particolarmente aggregata sui bordi. Sfruttando questo dettaglio, si sta vagliando l’utilizzo di piante trappola (come favino) su cui attirare la cimice per effettuare la lotta.

Lascia un commento

Chiudi il menu